Archeologia

Il Museo Retico offre un suggestivo itinerario che si snoda nel “pozzo del tempo”, un ideale viaggio nel passato della Val di Non, dalla preistoria all’alto medioevo. Tra sussidi tecnologici e multimediali si susseguono le testimonianze dei cacciatori-raccoglitori paleolitici, quelle dei primi agricoltori neolitici, dei metallurghi dell’età del Rame e dei luoghi di culto dell’età del Bronzo. Un ruolo importante è riservato al popolo dei Reti, noto dalle fonti romane, di cui si possono ammirare interessanti reperti: splendide produzioni artistiche, oggetti legati al mondo del culto, attrezzi da lavoro, semplici utensili della vita quotidiana. Le varie tappe della romanizzazione della valle sono scandite da realizzazioni statuarie, da ricchi corredi funerari, da documenti epigrafici e dai segni di nuovi culti provenienti da Oriente. Infine il tragico epilogo della morte dei santi martiri di Anaunia anticipa la definitiva affermazione del cristianesimo.
NewsNel corso dell’estate il museo propone laboratori per bambini e adulti, archeologia sperimentale, visite guidate interattive, archeotrekking. Info e programma: https://www.cultura.trentino.it/Temi/Archeologia
Info
Orari 20.06 - 10.09 da martedì a domenica ore 10-13/14-18

11.09 - 31.10 e 01.03 - 19.06 sabato, domenica e festivi ore 14-18
Giorni chiusura lunedì
Prezzo ordinario € 3,50
Contatti
Indirizzo Strada Statale 43d, 61
Comune Sanzeno
Telefono 0463 434125

Se utilizzi questo sito accetti l'installazione di cookie per elaborare statistiche di navigazione